Benvenuti in RAM

0

Totale 0,00 €

 x 

Recently added item(s)

  1. IL tuo carrello è vuoto

PANMAI

Nessuna immagine impostata

Panmai è un progetto di tessitura manuale e tintura vegetale nel distretto di Roi Et, uno di quelli con più elevato tasso di emigrazione. La stagione della tessitura è l'inverno, in assenza di lavoro agricolo. Il programma è espressione di una ONG con l'ufficio principale a Bangkok, la ATA (Appropriate Technology Association), nata nel 1982 da un gruppo di studenti e assistenti della Chulalongkorn University della capitale, facoltà di ingegneria, con lo scopo di trasferire tecnologia semplice nei villaggi del nord e nordest del paese. La ATA impiegava nel 1986 6 persone (management e amministrazione), Panmai altre 9 direttamente a Kaset Wisai: raggiunge in 24 villaggi quasi 500 artigiane, per le quali rappresenta una consistente fonte di reddito. Il progetto è sempre stato inteso a rivitalizzare la tessitura e la tintura vegetale, antiche tradizioni della zona, su cui le donne artefici esercitano pieno controllo. Nacque sotto il nome di Local Weaving Development Project (LWDP ) nel 1985, con una inchiesta, condotta da volontari in un villaggio vicino a Kaset Wisai, che fornisse un quadro delle attività, delle potenzialità, dei problemi del quotidiano dei suoi abitanti. Fino al 1991, l'LWDP ha gestito la commercializzazione prodotti (seta e cotone), poi nel 1995 ha passato la mano a Panmai (il termine signica"numerosi alberi"), il cui obiettivo è sostenere le artigiane e metterle in condizione di vendere direttamente i prodotti. Le tessitrici non hanno capitale nè esperienza su questo fronte, così è stato creato un coordinamento di organismi di sviluppo per assumere la proprietà dell'impresa (per trasferirla infine direttamente alle protagoniste, quando queste raggiungano l'autosufficienza). Ufficio centrale e negozio sono appunto a Kaset Wisai, altri due negozi invece in centro a Bangkok (Ratchadapisek e Rajdamri Road). Il reddito medio, a Panmai, superava nel 1986 i 7000 baht l'anno (lire 430.000 lire), ed alcune donne hanno raggiunto i 20000 baht (1ire 250.000): discreto se comparato al tenore di vita consueto di un villaggio, tenendo anche conto che molte artigiane non avevano mai lavorato stabilmente per il mercato.

 

Associazione RAM


Indirizzo

Via Fasceto 12/3
16032 Camogli (GE)
Cell. +39 348 7027710
Cell. +39 338 1606910

Email. info@associazioneram.it

Newsletter

Iscriviti per le novità

Layout Type

Presets Color